de | en | fr | it

Pianta del monastero di San Gallo (Cod. Sang. 1092)

St. Gall Plan Website (Screenshot)

Il sito internet della Pianta di San Gallo fornisce accesso alla visualizzazione più antica conservata di un complesso medioevale. La pianta ha giocato un ruolo chiave nella nomina, da parte dell'UNESCO, della biblioteca abbaziale di San Gallo a Patrimonio mondiale. Il documento della pianta, il Codex Sangallensis 1092, fu commissionato dall'abate Gozberto di San Gallo ed esso include edifici e modelli base (solo alcuni dei quali furono effettivamente realizzati a San Gallo) per un complesso, idealizzato, di una comunità benedettina. Le banche dati del sito internet forniscono ampie informazioni sul documento della pianta e sulla cultura monastica carolingia. Il sito internet è stato sviluppato presso l'UCLA e l'Università della Virginia grazie a finanziamenti della Fondazione Andrew W. Mellon.

www.stgallplan.org/en (Il sito internet della Pianta di San Gallo è presentato sia in inglese che tedesco.)

 

 


Biblioteca virtuale | Descrizione del progetto | Appoggi | Pianta di San Gallo | Manoscritti zurighesi | Contatti